Condividi
Anteprima
Mercoledì 11 dicembre
 
 
Italism
By Matteo Spigolon - 11 dicembre 2019


Buon mercoledì e bentornati!
Tempo di lettura: 665 parole e 5 minuti

Questo è un prototipo di quella che dovrebbe essere la nuova newsletter dedicata alle notizie politiche del giorno. Questo, inoltre, è il secondo invio di prova con qualche modifica rispetto al precedente (la sezione partiti è più scarna perché non ci sono tutti i giorni notizie interessati su tutti). Il nome non è definitivo, anzi. Quando verrà lanciata, a parte un breve periodo iniziale in cui sarà gratuita, avrà un costo mensile di 6 euro. Considerata la mole di lavoro necessaria e la comodità di avere tutto pronto per chi la riceve, probabilmente è poco e quindi il prezzo non tarderà molto a salire. Questo progetto partirà solo se in fase iniziale verranno raggiunte minimo 100 sottoscrizioni (una primissima adesione informale qui), se non l'avete già fatto). Se avete consigli e critiche, rispondete pure a questa email. Buona prima lettura.

 
Sull'onda
 

1. Corte Costituzionale, Marta Cartabia nuova Presidente

Marta Cartabia è la nuova presidente della Consulta e la prima donna in assoluto a occupare questo importante ruolo. Nominata giudice della Corte Costituzionale dall'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2011. Già vicepresidente dal novembre 2014, succede a Giorgio Lattanzi, che ha lasciato il palazzo lunedì dopo nove anni. Adolescenza in Comunione e Liberazione, professore ordinario di Diritto costituzionale presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Curiosità: il relatore della sua tesi di laurea in giurisprudenza fu Valerio Onida, già presidente della Corte Costituzionale.

Leggi gli articoli completi su:

Corriere | Repubblica | Il Fatto Quotidiano | Huffington Post | Il Giornale | Libero

2. Greta Thunberg è la "Persona dell'anno" per Time

Il prestigioso magazine americano assegna periodicamente il premio alla persona che, nel bene o nel male, ha segnato l'anno che sta per concludersi. "Person of the Year" 2019 è l'ormai famosa Greta. La sedicenne ha conquistato la copertina che, ogni mese di dicembre dal 1927 il settimanale assegna. Ha battuto Donald Trump, la speaker della Camera Usa Nancy Pelosi, la 'talpa' che ha dato il via alla procedura di impeachment e i manifestanti di Hong Kong.

Leggi gli articoli completi su:

Corriere | Repubblica | Huffington Post | TgCom

3. Mes, la camera approva la risoluzione della maggioranza

Con 291 sì e 222 no, la Camera approva la risoluzione della maggioranza sulle modifiche al Mes. Nella notte era stato trovato l'accordo definitivo tra M5S e PD dopo giorni di fibrillazioni che stavano per mettere in crisi il Governo. La posizione dell'esecutivo può essere riassunta in questa frase del premier Giuseppe Conte: "L'Ue è una famiglia, non è il momento di dividersi. La riforma del Mes non ci spaventa: chi vuole uscire dall'euro lo dica chiaramente". Qui si può scaricare il testo della risoluzione. Cosa prevede, in breve? Il documento dà un mandato chiaro a Conte: chiede di "mantenere la logica di pacchetto alla quale accompagnare ogni tappa, approfondendo i punti critici" ed "escludere la ristrutturazione automatica del debito pubblico".

Leggi gli articoli completi su:

TgCom | Repubblica | Il Messaggero

 
Economia

Le imprese italiane, tedesche e francesi insieme per "Green New Deal" e crescita sostenibile

Le Confindustrie di Francia, Germania e Italia mandano un messaggio ai rispettivi governi: prioritario realizzare grossi investimenti per una crescita sostenibile e competitiva. Necessario aumentare di altri 300 miliardi di euro gli investimenti destinati al Green Deal. Sostegno, inoltre, alla leadership digitale europea, allo sviluppo di nuove tecnologie e alla difesa dei propri interessi in ambito commerciale.

Leggi gli articoli completi su:


Huffington Post | Il Sole 24 Ore

 
Qui Partiti
 

Ecco la 'bestia' di Matteo Renzi: Spin Doctor, social e più aggressività

Alla guida di questa nuova struttura renziana ci sarebbero Alessio De Giorgi, fondatore di Gay.it e membro dello staff della ministra Teresa Bellanova. Al suo fianco c’è suo marito Nicolae Galea, poco più che ventenne e assunto nello staff dell’altra ministra renziana, Elena Bonetti. Questa svolta è data dalla convinzione di Renzi che il suo profilo troppo 'leggero' gli abbia causato la perdita di molti consensi e che l'attività sui social sia stata debole.

Leggi gli articoli completi su:


Corriere | Libero


Serena Grandi: "Salvini, chiamami e mi candido con la Lega"

La famosa attrice ha lanciato un appello al leader della Lega, Matteo Salvini. Queste le parole rilasciate durante un'intervista ad Adnkronos: "Entrare in politica? Perché no! Sicuramente con la Lega. Anzi faccio un appello a Salvini. Vorrei occuparmi di politiche sociali, soprattutto in difesa delle donne".

Leggi gli articoli completi su:


TgCom | Il Fatto Quotidiano |


Sondaggi, Lega ancora avanti ma perde circa due punti in un mese. Arranca Italia Viva di Renzi

L'ultimo sondaggio politico-elettorale realizzato dall'Istituto Ixè per la trasmissione Cartabianca su Rai3 conferma la Lega come primo partito, ma certifica un calo di due punti nell'ultimo mese. Anche Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni cala leggermente questa settimana. Stabili il PD, Forza Italia e il M5S. In difficoltà il partito di Renzi.

Leggi gli articoli completi su:


Fanpage | Il Giornale

 


Email Marketing by ActiveCampaign